Oggi il tema dell’efficienza energetica è diventato centrale. In un contesto europeo che sprona al cambiamento, anche Civati & Sala sta orientando le risorse verso interventi sostenibili, a partire dal raggiungimento di una maggiore efficienza energetica e alla predilezione di fonti rinnovabili pulite.

È proprio in questo contesto che si inseriscono gli interventi di rinnovamento dell’impianto di approvvigionamento elettrico delle linee di produzione e dei macchinari, in fase di realizzazione grazie al contributo del Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale 2014-2020 di Regione Lombardia.

A fronte di un investimento complessivo pari a € 50.381,30, di cui il 50% concessi in forma agevolata, l’azienda sarà alimentata tramite impianti fotovoltaici di ultima generazione e illuminata attraverso apparecchi led a basso consumo.

L’investimento, finalizzato alla migliore allocazione dell’energia consumata, permetterà a Civati & Sala di sfruttare l’energia in modo razionale ed eliminare gli sprechi. Inoltre, grazie all’installazione di un impianto fotovoltaico, sarà possibile evitare l’uso di fonti di energia non rinnovabili, come ad esempio quelle provenienti da combustibili fossili.

Il risultato che si intende ottenere è l’alimentazione dei macchinari attraverso una autoproduzione energetica verde, derivante interamente da energia solare. I vantaggi di questa scelta si riflettono sull’intera comunità, grazie alla riduzione di emissioni di anidride carbonica nell’ambiente, ormai considerate le principali cause di surriscaldamento globale.

La creazione di una linea di produzione interamente green porta Civati & Sala verso un nuovo modo di concepire la piccola media impresa italiana, implementando un modello di sviluppo rispettoso non solo del proprio sistema servizio-prodotto, ma anche dell’ambiente in cui si opera.